Caterina Prato

Arte e Restauro

Il progetto è un video ritratto dell'artista Caterina Prato ripresa nella fase della creazione. Nel video, in un ritmico intreccio di momenti reali e immaginari, la pittrice si sdoppia e si anima cercando di uscire dalla superficie del disegno. Uno specchio che vuole essere una riflessione sull'identità, un confronto del sé con il fuori da sé, un ritratto non didascalico della pittrice ma anche il riflesso del pensiero che l'avvolge nell'atto del fare: i dubbi, le incertezze e la necessità interiore di esprimersi nel fare artistico.

L'amalgama tra immagine in movimento e ritmo tempo e spazio sono coadiuvati dalla citazione di una poesia di Emily Dickinson

Me from Myself -
to banish -
Had I Art -
Invincible My Fortress
Unto All Heart -
But since Myself -
assault Me -
How have I peace
Except by subjugating
Consciousness?

Me da Me stessa -
di bandire -
Avessi l'Arte -
Invincibile la Mia Fortezza
Ad ogni Cuore -
Ma poiché Io stessa -
assalto Me -
Come aver pace
Se non soggiogando
La consapevolezza?

(The Complete Poems- Tutte le poesie F701 - 750; traduzione e note di Giuseppe Ierolli)

Versi paradigmatici dove si insinua il dubbio e l'incertezza della mente dell'artista nel momento dell'elaborazione creativa. Realtà e irrealtà, esterno e interno, opera in fieri e opera finita scorrono in un gioco di fotogrammi a volte liquidi a volte rarefatti ricondotti alla consapevolezza del presente dalla mano della stessa artista che alla fine ne scaccia in modo disinvolto la traccia.